Si comunica che le autorità di mercato dei Paesi sotto indicati hanno annunciato che le restrizioni sulle vendite allo scoperto proseguiranno fino al giorno di lunedì 18 maggio 2020.

Francia
Spagna
Belgio
Austria
Grecia

Nel frattempo Consob ha più volte aggiornato le FAQ relative al blocco delle vendite allo scoperto, disponibili al seguente 
link.

Ricordiamo che

- nell’ambito dell’anagrafica titoli, è stata prudentemente bloccata l’operatività in acquisto sull’elenco di titoli censiti (circa 32.000 strumenti) pubblicato all’interno della sezione Finanza/Negoziazione/Comunicazioni Finanziarie del portale di Cassa Centrale. La lista potrebbe non essere del tutto esaustiva dei titoli oggetto del divieto;

- come riportato nelle Frequently Asked Questions (FAQ), l’intermediario ha l’obbligo di avvisare il cliente dell’esistenza del divieto ma non deve monitorare l’attività del cliente. Quest’ultimo è responsabile di condurre un’operatività conforme con le disposizioni in vigore.