News

Gentile Cliente,
in questi giorni, sfruttando le preoccupazioni che il Coronavirus sta generando tra le persone, i
criminali del web stanno approfittando di questo momento di vulnerabilità per colpire le proprie
vittime con attività di Phishing relative all’emergenza COVID-19.
E’ necessario pertanto prestare la massima attenzione nell’aprire email ed allegati che facciano
riferimento a tali comunicazioni, ricordandosi di controllare sempre il mittente e non aprire
l’allegato se l’email proviene da un mittente non usuale e/o non atteso.
 
Ricordati di verificare con regolarità che il tuo computer, tablet o smartphone, sia
costantemente aggiornato, sia per quanto riguarda l’antivirus sia per quanto riguarda il sistema
operativo.

VERIFICA SEMPRE l’IBAN Durante i pagamenti online controlla sempre l’iban del destinatario
presente nel messaggio (SMS o Notify) e le informazioni riportate nelle mail di conferma del
bonifico, prestando la massima attenzione che sia quello correttamente inserito.

NON COMUNICARE MAI I TUOI DATI Diffida di qualunque richiesta di dati su carte di
pagamento, chiavi di accesso all’internet banking, informazioni personali. La tua Banca non chiede mai queste informazioni elettronicamente (via posta elettronica, sms e altro), neanche per motivi tecnici o di sicurezza.

NON CLICCARE I LINK SU EMAIL E SMS Per connetterti al sito della banca, scrivi direttamente l’indirizzo nella barra di navigazione. Non cliccare su link presenti su email e sms, che potrebbero invece condurti su siti contraffatti, molto simili all’originale.

CONTROLLA IL NOME DEL SITO Verifica l’autenticità della connessione con l’internet banking,
controllando con attenzione il nome del sito nella barra di navigazione. Se è presente, clicca due
volte sull’icona del lucchetto (o della chiave) in basso a destra nella finestra di navigazione e
verifica la correttezza dei dati che vengono visualizzati.

CONTROLLA IL CONTO Verifica periodicamente il tuo conto corrente per assicurarti che le
transazioni riportate siano quelle realmente effettuate. Attiva gli strumenti di protezione delle
transazioni e-commerce con carte di pagamento.

NON SCARICARE PROGRAMMI DA EMAIL Diffida di qualsiasi messaggio, anche se
apparentemente autentico, ricevuto tramite e-mail, sms, social network e altro, che ti invita a
scaricare documenti o programmi in allegato. Potrebbero contenere dei malware che si installano
sul tuo pc.

USA SOFTWARE DI PROTEZIONE Installa e mantieni aggiornati software di protezione (antivirus e antispyware), ed effettua delle scansioni periodiche del tuo hard disk.
AGGIORNA COMPUTER E TELEFONO Aggiorna costantemente sistema operativo e applicativi
del computer o dello smartphone, installando solo gli aggiornamenti ufficiali disponibili sui siti web o Store delle aziende produttrici.

INSTALLA SOLO PROGRAMMI SICURI Durante la navigazione in internet, installa solo
programmi di cui puoi verificare la provenienza.

QUANDO IL COMPUTER RALLENTA Fai attenzione a eventuali peggioramenti delle prestazioni
generali (rallentamenti, apertura di finestre non richieste, ecc.) o a qualsiasi modifica improvvisa
delle impostazioni di sistema, che possono indicare infezioni sospette.

EMAIL SOSPETTE Fai affidamento sul tuo buon senso, usa la dovuta cautela e ricorda le regole
d’oro: accertati della sua provenienza, sii prudente con gli allegati e, nel caso in cui l’email
contenga un link, ricorda che con il semplice passaggio del mouse sul collegamento puoi verificare il vero indirizzo a cui rimanda.
 
L’impegno e l’attenzione di tutti è fondamentale per prevenire le truffe informatiche. Grazie per la collaborazione.

Scarica la guida

Informiamo la gentile clientela che, a seguito delle forti turbolenze sui mercati finanziari innescate dalla pandemia Covid-19, varie autorità di vigilanza sui mercati finanziari hanno adottato provvedimenti atti a bloccare le vendite allo scoperto della azioni quotate nei rispettivi mercati e di alcuni strumenti con sottostante azioni e/o indici di borsa .

Per quanto riguarda il mercato italiano il divieto è stato disposto da Consob a partire dal 18 marzo e fino almeno al 18 giugno 2020.

Maggior dettaglio dei provvedimenti adottati dalle singole autorità e della relativa durata nonché i link dove accedere ai provvedimenti e alle Frequently Asked Question (FAQ) sono riportati nell’allegato alla presente comunicazione. (Clicca qui)

I nostri consulenti sono a disposizioni per eventuali informazioni.

PAGAMENTO DELLE PENSIONI

AVVISO AI CLIENTI

IN RELAZIONE AL PERDURARE DELLA SITUAZIONE EMERGENZIALE RELATIVA AL CONTESTO EPIDEMIOLOGICO COVID 19, AL FINE DI EVITARE AFFOLLAMENTI E TUTELARE LA SALUTE DEI CLIENTI E DEL PERSONALE, NONCHE’ CONSENTIRE IL DISTANZIAMENTO SOCIALE, IL PAGAMENTO DELLE PENSIONI PER CASSA AVVERRA’ SECONDO IL SEGUENTE CALENDARIO:

  • 1° aprile 2020 (mercoledì): i clienti con il cognome dalla A alla H;
  • 2 aprile 2020 (giovedì): i clienti con il cognome dalla I alla P;
  • 3 aprile 2020 (venerdì): i clienti con il cognome dalla Q alla Z.

COLORO I QUALI SONO IN POSSESSO DI UNA CARTA DI DEBITO (CD. BANCOMAT) POSSONO PRELEVARE LE SOMME IN QUALSIASI MOMENTO UTILIZZANDO GLI ATM PRESENTI.

Grazie della collaborazione.

Cassano delle Murge, 24 marzo 2020

LA DIREZIONE

Gentile Cliente,

di seguito riportiamo tutti gli avvisi e comunicazioni che sono stati esposti al pubblico presso le nostre filiali e le Direzione Generale:

Rimani sempre Aggiornato: Nuovo Coronavirus

Dieci comportamenti da seguire-video

L’Assemblea ordinaria dei Soci della Banca di Credito Cooperativo di Cassano delle Murge e Tolve – Società Cooperativa - è convocata per il giorno 27 aprile 2018, alle ore 16.00, in prima convocazione, presso la Sede Sociale della scrivente Banca in Cassano delle Murge alla Via Bitetto n. 2, e per il giorno sabato 5 maggio 2018, alle ore 10.00, in seconda convocazione, presso la Sala Gentile in Cassano delle Murge alla via Marconi n. 1, per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:

  1. Bilancio al 31/12/2017: deliberazioni inerenti e conseguenti;
  2. Politiche di remunerazione. Informative all’Assemblea;
  3. Stipula della polizza relativa alla responsabilità civile e infortuni professionali degli amministratori e sindaci;
  4. Determinazione, ai sensi dell’art. 30 dello Statuto Sociale, dell’ammontare massimo delle posizioni di rischio che possono essere assunte nei confronti dei soci, clienti e degli esponenti aziendali.

Potranno prendere parte all’Assemblea tutti i soci che, alla data di svolgimento della stessa, risultino iscritti da almeno novanta giorni nel libro dei soci.

Distinti saluti.                                                            

Cassano delle Murge, 8 aprile 2018

 

firma assemblea

Sottocategorie